VideoMatch funziona in ambiente Windows e in ambiente MAC senza necessità di emulatori software.

E’ stato sviluppato tenendo bene a mente le richieste degli allenatori che pur non dovendo necessariamente essere degli esperti di informatica hanno esigenze specifiche non facilmente risolvibili con i normali programmi di video editing, spesso abbastanza complicati da utilizzare, e soprattutto non mirati ad un utilizzo specifico.

VideoMatch è finalizzato allo studio delle partite, degli allenamenti e in generale di qualunque video riguardi l’attività di squadra. I video supportati possono provenire da DVD, da una videocamera o da una altra sorgente che produca un file MPEG4, H264, Avi e altri formati video di comune utilizzo.

E’ possibile lavorare direttamente sul DVD o importare il filmato nell’hard disk del PC o su un disco esterno. In quest’ultimo caso l’archivio video generato consente di fare ricerche successive su tutte le chiavi di catalogazione utilizzate.

Il termine analizza è spesso associato a un compito lungo e  laborioso. Nel realizzare VideoMatch abbiamo tentato di eliminare queste caratteristiche del processo trasformando l’analisi della partita in una visualizzazione con la possibilità di segnalare come su un blocco appunti le fasi significative con una veloce ma approfondita catalogazione.

Il tempo medio necessario per la catalogazione di una partita con VideoMatch è circa la metà del tempo partita. Abbiamo ottenuto questo risultato ottimizzando ogni passaggio effettuato durante la visionatura di una partita e eliminando tutte le operazioni che la rallentavano. La tua attenzione come allenatore o analista video deve rimanere sulla partita, il software deve essere uno strumento al tuo servizio, che si affianca ai tuoi sensi e incrementa la tua produttività.

 

Tutorial 1: Creazione nuovo progetto

 

La catalogazione (o Tagging) delle Azioni all’interno del video è configurabile dall’utente (ciascuno può definire le proprie chiavi di catalogazione). Il software viene fornito con un insieme di Azioni standard (Es. Fase Offensiva, Fase Difensiva, Punizione Laterale a favore/contro, Rimessa Alta/Media/Bassa a favore /contro,….) l’utente è però libero di modificare sia il numero di Azioni sia la loro tipologia. E’ possibile inserire i giocatori coinvolti nell’azione e una breve nota a commento sull’azione stessa, per ricerche successive.

Le Azioni possono essere nidificate, è cioè possibile catalogare un’ “Azione di Attacco” e all’interno di questa avere un “Inserimento Offensivo” e quindi un “Tiro di Testa”.

La catalogazione è veramente semplice e veloce, nel caso in cui si cerchino Azioni particolari, (Es. “Palle Inattive”) il filmato può essere visionato con velocità accelerata per ridurre i tempi di analisi.

 

Tutorial 2: Tagging partita

 

Una volta terminata la catalogazione è possibile fare ricerche su una o più partite. Individuate le Azioni di interesse con la funzione di anteprima, si crea con un click una playlist che può immediatamente essere riprodotta e presentata. La playlist può essere salvata per utilizzi futuri.

  • Ricerca tra le chiavi che hai utilizzato per catalogare la partita e crea il montaggio video da presentare ai tuoi giocatori.
  • Filtra le azioni per tipologia, vuoi analizzare le palle inattive ? Scegli Corner a Favore, Punizione laterale,  Punizione centrale  e portale con un clic in area montaggio.
  • Vuoi evidenziare con una linea la disposizione della tua difesa ? Usa gli strumenti di disegno nel fotogramma che ti interessa.
  • Vuoi esportare in filmato su una chiavetta USB ? Clic su Esporta e seleziona il formato e la risoluzione che desideri.

 

Tutorial 3: Esporta filmato

 

Nella vuova versione 2016 è stata introdotta la possibilità di effettuare un tagging posizionale, di inserire cioè oltre alla tipologia di evento/azione e al giocatore/i che vi hanno preso parte anche dove è avvenuta sul campo (da dov’è partito un tiro e dove è arrivato?, dove è avvenuto un perde/recupera palla?….)

 

Tutorial 4: Tagging posizionale

 

Consulta qui tutte le principali novità di VideoMatch 2016

Novità VideoMatch 2016